Assistenza agli anziani con domesticasa.it

L'assistenza agli anziani con domesticasa.it

Le profonde variazioni sociali avvenute in questi ultimi anni, come il cambiamento dell’organizzazione familiare insieme al progressivo allungamento della vita media stanno provocando una domanda in forte crescita di nuovi servizi in ausilio per l’assistenza agli anziani.

Sorge quindi la necessità di trovare sempre più brave assistenti familiari che riescano a supplire ai bisogni di cura dei genitori anziani, nel rispetto delle loro personalità, abitudini e con particolare attenzione al benessere psicofisico.

Gli anziani, lo sappiamo, non sono tutti uguali. Ognuno ha le proprie esigenze, la propria routine, il proprio vissuto.

Proprio per questo è molto importante che la badante riesca a conciliare il proprio metodo lavorativo all’unicità del proprio assistito e della sua famiglia.

Assistenza agli anziani con domesticasa.it

L'assistenza su misura con domestica.it

Se stai cercando una persona che ti aiuti nell’assistenza di un tuo caro, domesticasa.it può aiutarti a trovare il profilo che fa al caso tuo.

Mediante la compilazione del modulo specifico per la ricerca di assistenza agli anziani, domesticasa.it è in grado di comprendere immediatamente la tipologia di collaborazione di cui hai bisogno.

Le tipologie di assistenza agli anziani

L’assistenza di cui necessita un anziano può essere di vario tipo, a seconda dell’età, delle proprie abitudini, della situazione familiare o dalla presenza di determinate patologie.

Quindi è importante prima di tutto capire la tipologia di assistenza di cui si necessità in modo da trovare l’ausilio più adatto.

Cosa si intende per Assistente Familiare?

L’Assistente Familiare (comunemente chiamata Badante) è la figura professionale addetta alla cura della persona.

Si occupa di aiutare le persone parzialmente o totalmente non autosufficienti a svolgere le attività quotidiane ed a supplire ai bisogni primari come l’igiene personale, la cura del corpo, vestirsi, mangiare.

Il collaboratore familiare offre quindi un supporto psicologico, oltre che fisico.


Assistenza agli anziani e non solo

le mansioni che può effettuare una badante possono essere d’aiuto anche per le persone con patologie debilitanti o portatrici di handicap.

L’assistenza agli anziani può essere contrattualizzata con contratto a convivenza (54 ore settimanali), full time o mezza giornata, ad ore, nel fine settimana oppure con orario notturno.

L’assunzione di un’Assistente Familiare

Cercasi badante? Contatta domesticasa.it

Quali sono le pratiche da svolgere per l’assunzione di una badante e quali sono gli inquadramenti corretti?

Le domande che sorgono quando si decide di assumere qualcuno che faccia fronte all’assistenza agli anziani, sono innumerevoli.

Prima di assumere un’assistente familiare, è bene conoscere il contenuto del Contratto Collettivo Nazionale del Lavoro Domestico

L’inquadramento dell’Assistente Familiare

A seconda delle mansioni che andrà ad eseguire, delle competenze richieste e dall’esperienza della collaboratrice, viene stabilito il livello con cui verrà assunta la badante.

In modo analogo, il trattamento salariale viene stabilito in base al livello e all’orario lavorativo, con particolari differenze in presenza di lavoro straordinario, notturno e festivo.

I livelli di inquadramento delle collaboratrici domestiche secondo il CCNLD

Nella categoria A e A Super (AS)

Rientrano i collaboratori familiari generici, privi di esperienza professionale di almeno 12 mesi.

Essi svolgono le mansioni sotto il diretto controllo del datore di lavoro.

Le addette all’assistenza anziani, dunque, possono essere inquadrate in questo livello a titolo di inserimento ed una volta maturati i 12 mesi lavorativi, vengono inquadrate al livello B.

Il livello A Super si differenzia dal primo, dalla specifica mansione di addetto alla compagnia, ovvero esclusive mansioni di sola compagnia a persone autosufficienti.

Nel livello B e B Super (BS)

Vengono inquadrati i collaboratori familiari aventi l’esperienza lavorativa inerente. Svolgono quindi le proprie mansioni con specifica competenza.

Il livello BS si differenzia dalla specificità di assistenza anziani e non solo autosufficienti.

Nella categoria C e C Super (CS)

Sono inseriti gli assistenti familiari con specifiche conoscenze tecniche/teoriche inerenti la mansione che andrà a ricoprire. Svolgono il proprio lavoro in totale autonomia e responsabilità.

Nella categoria D e D Super (DS)

Rientrano i collaboratori familiari aventi requisiti professionali necessari per lo svolgimento della mansione richiesta. Svolgono la propria attività con autonomia e responsabilità.

Nel livello D Super troviamo le badanti con apposita formazione per l’assistenza di persone non autosufficienti.

Assistenza agli anziani: la procedura per l’assunzione del collaboratore domestico

Dopo aver stabilito l’inquadramento, l’orario lavorativo e le mansioni richieste (e prima dell’inizio dell’attività lavorativa),

la famiglia datrice di lavoro deve consegnare al collaboratore domestico, il contratto di lavoro ovvero la lettera di assunzione contente i seguenti dati:

  • data di inizio del rapporto lavorativo
  • durata del periodo di prova
  • durata del rapporto lavorativo
  • livello di appartenenza
  • la residenza del lavoratore (eventuale convivenza)
  • orario di lavoro, compresa la collocazione della mezza giornata di riposo settimanale aggiuntiva rispetto alla domenica o a un diverso festivo (ad esempio, per altra fede religiosa)
  • retribuzione pattuita
  • eventuale divisa lavorativa
  • periodo di godimento delle ferie annuali
  • indicazione di uno spazio adibito agli effetti del lavoratore
  • applicazione di tutti gli altri istituti previsti CCNL
  • contribuzione di assistenza contrattuale (Cassa Colf)
  • ulteriori clausole specifiche

La lettera di assunzione deve essere scambiata e firmata dalle parti.

La famiglia deve poi effettuare la comunicazione di assunzione preventiva, da presentare all’Inps entro le ore 24 del giorno precedente (festivo/feriale) al primo giorno lavorativo.

La comunicazione può avvenire attraverso il sito web dell’Inps, utilizzando l’apposita procedura internet di compilazione e invio on-line. Oppure, mediante il contact center Inps al numero 803.164 per rete fissa, o al numero 06164164 per rete mobile.

Chi sono i profili OSS e OSA?

L’operatore socio-assistenziale (OSA) e l’operatore socio-sanitario (OSS) sono figure qualificate per l’assistenza alle persone parzialmente o totalmente non autosufficienti, in condizioni di fragilità.

L’OSA opera in strutture sanitarie e di assistenza per mantenere e/o recuperare il benessere psico-fisico delle persone e aiutarle nella gestione della routine quotidiana.

Le mansioni che può effettuare a domicilio insieme ad altri esperti del settore sono:

  • Andare incontro ai bisogni dell’assistito
  • attuare le tecniche necessarie per correggere la postura ed intervenire nell’alzata mattutina
  • aiutare nelle pratiche d’integrazione sociale della persona
  • effettuare pulizie domestiche e cura della persona, mirate verso il recupero della propria autonomia
Con domesticasa.it posso trovare validi assistenti socio sanitari

L’OSS è una figura di ausilio infermieristico rivolta specialmente nell’assistenza fisica di base su differenti tipologie di attività, cooperando con diverse figure sanitarie.

Può svolgere la propria mansione lavorativa sia in ambiente ospedaliero sia a domicilio.

Nello specifico le attività che può svolgere direttamente a casa dell’assistito possono essere:

  •  cooperare con figure professionali per la riabilitazione della persona
  • Aiutare nell’igiene personale
  • Offrire un ausilio per l’accesso ai servizi socio-sanitari
  • Effettuare pulizie domestiche

Come abbiamo visto, le offerte per la cura e l’assistenza agli anziani e non solo, sono molteplici e possono essere svolti in vari modi.

Proprio per questo, è basilare comprendere bene il tipo di assistenza di cui si ha bisogno per poi poter procedere alla ricerca del profilo più adatto.

Domesticasa.it può aiutarti a trovare la soluzione più adatta alle tue esigenze.

nasce domesticasa

Altri articoli

trovare la badante online con domesticasa.it

Come trovare una brava badante online

Trovare la badante online e più in generale trovare la collaboratrice domestica giusta, che possa aiutarti nell’assistenza del familiare anziano non è semplice. A determinate